iPhone 7, iOS 8.4, Apple Music streaming, Radio, iPhone 6S, iOS 9: novità questa settimana

Non solo iOS 8.4, Apple ha messo a disposizione la prima beta pubblica della prossima major release iOS 9. Ecco come installarla.

iPhone 7, iOS 8.4, Apple Music streaming


La prima beta pubblica dell'iOS 9 è realtà. Basterà iscriversi al programma di testing attraverso il sito ufficiale della società di Cupertino per iniziare a prendere confidenza con novità e miglioramenti della nuova versione del sistema operativo mobile. Prima di questa versione sono state messe a disposizione tre release beta per sviluppatori che, a dirla tutta, si sono caratterizzate per qualche problema di stabilità e di durata della batteria di troppo. Si tratta comunque di versioni di prova per cui disagi e malfunzionamenti sono da mettere in conto. Come funziona? Dal punto di vista estetico non ci sono grandi cambiamenti. Apple è poi molto entusiasta del Siri sull'iOS 9, ma finora non le differenze si questa versione beta sono state minime.

Il software è scaricabile su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. Nel corso della settimana è poi venuto alla luce come con la versione finale dell'iOS 9 sarà possibile selezionare manualmente la qualità audio di Apple Music, il servizio della società di Cupertino per l'ascolto di musica in streaming, sulla base della qualità della connessione, 3G o 4G.

Intorno all'iPhone 7 circola la data del 25 settembre come giorno della sua data di uscita. In linea con le strategie adottate negli scorsi anni, il device riprenderà le caratteristiche dell'attuale top di gamma e le aggiornerà. A iniziare dall'equipaggiamento con un processore più potente affiancato dal doppio della memoria RAM (da 1 a 2 GB) e da una fotocamera con sensore forse da 12 megapixel e stabilizzatore ottico dell'immagine. Le principali novità andrebbero ricondotte all'utilizzo della tecnologia Force Touch e all'adozione dell'alluminio Serie 7000, entrambi già visti negli Apple Watch Sport. La certezza della prossima generazione di iPhone è rappresentata dall'iOS 9.

di Marianna Quatraro pubblicato il