Juventus Atalanta streaming live gratis link, siti web. Dove vedere

La Juventus che deve fare a meno di Bonucci, Barzagli e Dani Alves, recupera Dybala. Contro l'Atalanta gli uomini di Allegri devono riscattare il passo falso patito a Genova con i rossobl¨ di Juric

Juventus Atalanta streaming live gratis


Allo Juventus Stadium, per il posticipo del sabato sera valido per la quindicesima giornata del campionato di serie A, si troveranno di fronte Juventus e Atalanta. Due modi opposti di intendere il calcio. Due mondi che, come le rette parallele, forse non si incontreranno mai. Da un lato le ambizioni, l’organizzazione, la potenza di una società che domina in Italia da cinque anni consecutivi e che ha costruito una squadra che non teme più il confronto neanche con le altre potenze del calcio continentale. Dall’altro l’Atalanta dei giovani, o se preferite, dei miracoli come è già stata ribattezzata la squadra allenata da Gasperini. Che ha impiegato solo poche settimane per inculcare nei suoi giocatori i concetti del suo calcio. Per poi godere e far godere un paese intero, almeno quello che include gli appassionati e i conoscitori di calcio, quelli in grado di andare oltre il tifo o le simpatie sportive. Ritmo, pressing alto e grande voglia di divertire e divertirsi. Questo il mix letale preparato dal tecnico di Grugliasco.

Certamente l’avversaria più scomoda, in questo preciso momento della stagione, per una Juventus che deve dimostrare di aver già smaltito le tossine per una sconfitta, quella arrivata a Marassi contro il Genoa, tanto pesante quanto inaspettata. Non sarà facile per i ragazzi allenati da Massimiliano Allegri che deve affrontare l’emergenza difesa. Oltre agli infortuni di Dani Alves, fuori tre mesi, e di Barzagli i cui tempi di recupero si stanno allungando oltre le previsioni, anche Bonucci sarà costretto a rimanere fuori. L’infortunio muscolare patito proprio nella gara contro il Genoa gli impedirà di calcare i campi di gioco per i prossimi quindici-venti giorni almeno. Una bella botta vista l’importanza che una pedina come Leonardo Bonucci assume in campo e anche nello spogliatoio dove è riconosciuto come uno dei principali leader.

Una situazione di difficoltà che sta solleticando l’appetito atalantino. I numeri, fino a questo momento, parlano chiaro e sono tutti a svantaggio dei bergamaschi. Quale occasione migliore per invertire questa tendenza? Se è vero che la Juventus ha vinto le ultime dodici sfide di campionato e non perde con i nerazzurri da ben ventitrè partite (ventuno vittorie e due pareggi), non si può trascurare che il treno atalantino ha travolto tutto e tutti nelle ultime nove giornate di campionato. Una marcia trionfale che proietta i bergamaschi in vetta alla classifica, ovviamente virtuale ma non per questo meno significativa, relativa a questo lasso di tempo con ben quattro punti di vantaggio proprio sulla Vecchia Signora.

E se i bianconeri hanno costruito buona parte delle loro fortune proprio allo Juventus Stadium, luogo ormai inviolabile visto che sono ventitré le vittorie consecutive in campionato davanti al proprio pubblico, l’Atalanta non subisce un gol in trasferta da quattro turni.

Juventus Atalanta rappresenterà certamente un banco di prova anche per le certezze della Juventus. Al di là del blasone delle due formazioni, Max Allegri sa benissimo che affrontare questa Atalanta non sarà impresa facile. Per questo ha deciso di fare affidamento sulla voglia di riscatto di Higuain, finito al centro delle critiche per le sue prestazioni che qualcuno ha giudicato non all’altezza della sua fama. Certo per il Pipita non è normale rimanere a secco per quattro partite di fila. Ma può succedere soprattutto quando il suo partner preferito, con il quale ha subito mostrato un feeling particolare, è costretto a stare fuori a causa di un infortunio. Ma Paulo Dybala è pronto a rientrare proprio contro l’Atalanta. Questa si che è una bella notizia per i campioni d’Italia.

di Luigi Mannini pubblicato il