Pensioni minime: bonus di 300 euro verrà inviato ad ottobre

Si avvicina il grande ed emozionante momento dell’aumento pensione per circa 3 milioni di pensionati. E’ infatti previsto per ottobre il “maxi-bonus alle pensioni minime di 300 Euro


Si avvicina il grande ed emozionante momento dell’aumento pensione per circa 3 milioni di pensionati. E’ infatti previsto per ottobre il “maxi-bonus alle pensioni minime di 300 Euro (con una media di 301,70 Euro). Il bonus, considerato alla stregua di una tantum non tassata, costerà allo stato quasi 1 miliardo di euro.

A beneficiare del contributo autunnale così come previsto da concertazione tra governo e parti sociali e dalla legge 127 del 2007, soprattutto donne ultra sessantaquattrenni, che, vivendo con meno di 655 euro al mese potranno concedersi qualche regalino.

Ci rallegriamo dunque che circa 2 milioni di pensionate, 1,36 milioni di ex lavoratrici dipendenti e 540 mila autonome, e poco piu’ di 1,1 milioni di pensionati festeggeranno per “una tantum” la magra quattordicesima.

Il bonus riguarderà tutti i pensionati che hanno un reddito fino a 8.504,73 euro annui. Più di quattrocentomila pensionati, di cui l’Istituito non conosce i redditi, riceveranno invece una lettera con allegato un modulo per dichiarare i loro redditi che dovranno far pervenire a Inps anche attraverso i Caf e i professionisti abilitati. “Sono già state inviate 2 milioni e 100mila lettere, presto arriveremo ai 3 milioni e 60 mila che è il totale dei destinatari.

di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il