Musei aperti, orari, gratis Ponte Immacolata cosa vedere e fare Napoli, Roma, Torino, Firenze, Venezia, Milano oggi e domani

Quali musei visitare nelle grandi città di Italia nel giorno dell’Immacolata e nel lungo ponte del week end: musei aperti e orari e mostre

Musei aperti, orari, gratis Ponte Immaco


AGGIORNAMENTO: E tra gli eventi e le feste più interessanti segnaliamo tra gli altri anche i mercati di Torino, Roma e Milano, oltre quelli di Napoli che sono davvero spesso interessanti e curiosi, ma attenzione alla folla.

AGGIORNAMENTO: Oggi e domani 8-9 Dicembre, ma che probabilmenre continuerà anche nel week-end, inizia il Ponte dell'Immacolata, per chi non lo ha iniziato prima. Oltre ai musei, tutta una serie di eventi interessanti.

AGGIORNAMENTO: Non solo il giorno ll'Immacolata, ma anche ovviamente venerdì 9 dicembre abbiamo voluto indciare se ci fossero stati dei problemi o dei casi particolarei sui musei aperti oltre il 7-8 Dicembre 2016

Al via un gran bel ponte per il lungo week end del giorno dell’Immacolata ormai alle porte: quest’anno, infatti, l’8 dicembre, giorno appunto dell’Immacolata, cade di giovedì, motivo per il quale saranno certamente tantissimi gli italiani che approfitteranno del ponte di venerdì per trascorrere un lungo fine settimane lontano da casa. A Milano, i festeggiamenti iniziano già da domani, mercoledì 7 dicembre, giorno della festa patronale di Sant’Ambrogio. Per il lungo ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata, a Milano resterà aperto il museo del Novecento, in piazza Duomo, aperto nel pomeriggio dalle 14:30 alle 17:30; Palazzo Reale, sempre in piazza Duomo, aperto dalle 14:30 alle 18:30; e si potrà visitare gratis il Museo Civico di Storia Naturale. Si potranno visitare anche il Cenacolo Vinciano, in Piazza Santa Maria delle Grazie, aperto dalle 8:15 alle 19; la Galleria d'arte moderna di Milano di Via Palestro, aperta dalle 9 alle 17:30; i Musei del Castello Sforzesco, aperti dalle 9 alle 17:30; il Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea, aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17:30; Palazzo Morando, aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17:30; la Pinacoteca di Brera.

Spostandoci nella Capitale, per il giorno dell'Immacolata di giovedì 8 dicembre, resteranno chiusi i Musei Vaticani, che si potranno però visitare sabato e domenica; giovedì 8 saranno invece aperti rispettando i consueti orari e gratis i Musei civici della città, dai Musei Capitolini, che saranno aperti dalle 9:30 alle 19:30; ai Mercati di Traiano (9.30-19.30), al Museo dell’Ara Pacis (9.30-19.30), alla Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale (10-18.30), al Museo di Roma in Palazzo Braschi (10-19), al Museo di Roma in Trastevere (10-20), ai Musei di Villa Torlonia (9-19), al Museo Civico di Zoologia (9-19), al Museo Napoleonico (10-18), al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina (10-14), al Museo delle Mura (9-14), al Museo di Casal de’ Pazzi (9-12), alla Galleria Doria Pamphili, aperta dalle 9 alle 19.

A Torino, nel giorno dell'Immacolata e nei giorni di ponte del week end, si potranno visitare a Torino il Museo Nazionale del Cinema, aperto dalle 9 alle 20; il Museo Egizio (9-21); il Museo del Risorgimento (10-18); il Planetario (14:30-19:30); la Pinacoteca Agnelli (10-19); Palazzo Chiablese, dove sarà allestita la Mostra Toulouse-Lautrec (9:30-22:30); il MAO- Museo d’Arte Orientale (10-18); Palazzo Reale (9-19); la Reggia di Venaria, che resterà aperta dalle 9 alle 18:30; Castello di Rivoli (10-17). A Firenze, invece, per il giorno dell'8 dicembre dell'Immacolata, i musei resteranno aperti straordinariamente anche di sera, e anche nel lungo week end successivo si potranno visitare gli Uffizi, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e il battistero, il Museo delle Cappelle Medicee, il Museo di Casa Martelli, il Museo Nazionale del Bargello e il Museo di Casa Davanzati.

Tanti i musei che si potranno visitare anche a Venezia sia nel giorno dell8 dicembre dell'Immacolata che ei giorni del week end a seguire: sarà, infatti, possibile visitare tutti i musei civici della città. Per il giorno 8 l'ingresso sarà inoltre gratuito e sarà libero l'accesso a Palazzo Ducale al Museo Correr, al Museo di Palazzo Mocenigo, al Museo del Vetro di Murano, al Museo del Merletto di Burano, alla Casa di Carlo Goldoni, al Museo di Storia Naturale; mentre a Napoli, non si potrà chiaramente fare a meno di visitare Via San Gregorio Armeno, la celebre via dei Presepi. Da segnalare che a Napoli, proprio l'8 dicembre inaugura la mostra che espone oltre mille ‘piccoli capolavori’ del Museo del giocattolo di Napoli del Suor Orsola Benincasa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, per ripercorrere il cammino dei giochi fino al mondo del benessere del secondo ‘900, e si potranno ammirare automi, dame, pulcinella, orsi, pupazzi, giocattoli di legno, teatrini, giochi da tavolo, giocattoli militari, spaziali, di latta, auto, giocattoli di fantasia, trenini, bambole, giocattoli di latta, pupazzi e personaggi, giocattoli di legno, giochi da tavolo, giocattoli militari.

di Marianna Quatraro pubblicato il