Accordi commerciali internazionali: Usa, Canada e Messico confermano il trattato Nafta

I tra Paesi in accordo sul trattato sugli scambi internazionali. Approvazione del Presidente Bush


I leader dei tre Paesi nord americani che si sono incontrati ieri a New Orleans in occasione dell’annuale vertice dei paesi del Nafta sono giunti alla conclusione che l'accordo NAFTA non va ritrattato.

In particolare il primo ministro Stephen Harper, parlando con i giornalisti al termine degli incontri, ha riferito che «il Free Trade è una conquista per tutti noi,  che ha contribuito a creare migliaia di nuovi posti di lavoro ed opportunità economiche.Va quindi difesa con forza».

Il Canada è il primo fornitore di petrolio agli Stati Uniti, ed il primo ministro Harper ha detto esplicitamente che la riapertura del negoziato sul Nafta coinvolgerebbe anche gli accordi per la fornitura di petrolio, ma senza alcuna concessione ulteriore in favore degli Stati Uniti.

Da parte sua, anche il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, ha detto che tale accordo non va rinegoziato. Il presidente americano ha ribadito che «non è questo il momento né di rinegoziarlo, né di uscirne bensì di ampliarlo». Il presidente, ha criticato fortemente i candidati democratici alla presidenza degli Stati Uniti, Hillary Clinton e Barack Obama, sottolineando che questo non è il momento di rinegoziare o di annullare accordi  così importanti per il libero scambio tra i Paesi del Nord America.

Fonte: pubblicato il