Poltrone Frau: + 35% il primo giorno in Borsa che festeggia l'italian design

Già sospesa per eccesso di rialzo Poltrona Frau, oggi al suo primo giorno a piazza Affari


Già sospesa per eccesso di rialzo Poltrona Frau, oggi al suo primo giorno a piazza Affari. A poco meno di un'ora dall'apertura il titolo, che era stato collocato ad un prezzo di 2,1 euro (nella parte alta della forchetta di prezzo), guadagna il 35% e viaggia sui 2,85 euro.

La società di Tolentino che produce poltrone e divani è sul segmento Star. Il collocamento si è chiuso con una domanda 16 volte superiore all'offerta, giunta in larga parte anche dall'estero, in particolare da Usa, Regno Unito, Germania e Emirati Arabi.

Sarà soddisfatto Montezemolo, a cui la società fa capo attraverso un fondo e una holding. Probabilmente anche l'annuncio che il 30% degli utili sarà distribuito in dividendi ha avuto un ruolo in questo successo, anche in relazione alle aspettative dell'azienda, che mira a portare entro il 2008 il fatturato a quota 370-340 milioni contro i 238 milioni dell’ultimo bilancio.

I proventi della quotazione saranno destinati allo sviluppo internazionale e a riequilibrare la situazione finanziaria, gravata da un debito cresciuto dai 7,3 milioni di fine 2004 ai 95 del dicembre dell'anno scorso (anche a causa dell'acquisizione del marchio Cassina).
http://www.finanzablog.it/post/2017/frau-il-prezzo-massimo-e-22-euro

Se queste sono le premesse, il rilancio sarà rapido.

di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il