Assicurazioni: le compagnie non possono rifiutare disdetta contratti poliennali

Ancora compagnie di assicurazioni che contravvengono ai precetti del Decreto Bersani


Ancora compagnie di assicurazioni che contravvengono ai precetti del Decreto Bersani. La denuncia arriva dal Centro Tutela Consumatori Utenti dell'Alto Adige che ha osservato come diverse Assicurazioni abbiano rifiutato le disdette delle polizze poliennali inviate dai consumatori, commentando che nella richiesta non era stata indicata la legge di riferimento (Bersani), o ancora che la "naturale" scadenza della polizza fosse quella prevista ed indicata sul contratto, o semplicemente la richiesta veniva ignorata e si procedeva ad inviare un sollecito di pagamento del premio.

A tal proposito l'Associazione ricorda che con l'entrata in vigore della legge Bersani (03/04/2007), il consumatore che ha sottoscritto un contratto di durata poliennale

1. dopo il 03/04/2007 ha facoltà di recedere annualmente dal contratto senza oneri e con un preavviso di 60 giorni dalla scadenza del premio annuale. La comunicazione deve essere effettuata per raccomandata a.r.

2. prima del 03/04/2007 ha facoltà di recedere dal contratto a condizione che la polizza di assicurazione sia stata in vita per almeno tre anni. Passati questi tre anni, alla prossima scadenza del premio annuale e con preavviso di 60 giorni, sarà possibile tramite raccomandata a.r. disdire il contratto poliennale.

di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il